• SEMPRE PIU' IN ALTO!

    Chi più in alto sale, più lontano vede. Chi più lontano vede, più a lungo sogna. Walter Bonatti
  • INCANTATI DALLE NOSTRE MONTAGNE

    Vieni ad emozionarti, in gruppo è più bello
  • TREKKING UNO STILE DI VITA

    Non andare al centro commerciale, vieni a camminare! L'escursionismo è una attività sana, una fatica che rigenera il corpo e l'anima! Il contatto con la natura, l'aria, l'acqua e il vento ti rinforzano e ti riconnettono con il mondo reale!
  • LA NOTTE IN MONTAGNA!

    Dormire sotto le stelle con le nuvole ai piedi.
  • CAMMINARE A FIL DI CIELO

    Qui non c'è niente, solo natura e cielo... il resto è superfluo!
  • IL DOLCE INVERNO

    Neve, ciaspole ed escursionismo. L'inverno alternativo in montagna
  • VIVI IL MARE DA ESCURSIONISTA

    Dall'autunno alla primavera il nord del mediterraneo offre itinerari spettacolari dove le temperature miti ci regalano giornate meravigliose lontane dall'inverno rigido!
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

ATTENZIONE:

DAL 7 AGOSTO 2019 AL 27 AGOSTO 2019

NON SARO' FACILMENTE REPERIBILE E NON RIUSCIRO' A RISPONDERE A MAIL E MESSAGGI. VI PREGO DI SCRIVERMI E DI PAZIENTARE, NON APPENA AVRO' RETE O POSSIBILITA' DI CHIAMARE CERCHERO' DI RISPONDERE.

La vostra guida di fiducia Davide Adamo ;)

IL BLOG DI TREKKING ED ESCURSIONI

RIPIEGO APPENNINICO SUL MARMAGNA AL PARCO DEI CENTO LAGHI

Se le Alpi ci respingono noi andiamo nel Parco dei Cento laghi, nel Ducato Parmense!

19 07 Marmagna smallPrevisioni meteo disastrose sulle alpi, anzi a dire la verità hanno alzato un po' il tiro i previsori meteo, innescando una serie di allarmi per forti temporali e nubifragi. Si sa che quando non è una vera perturbazione tutto può essere rapportato al gioco della monetina. Per prudenza e per buon senso ho deciso di annullare il trekking in programma con tutte le problematiche che ne conseguono e ripiegare in una gita giornaliera in appennino parmense dove le previsioni davano sole per gran parte della giornata.

La risposta all'alternativa è stata piuttosto bassa, d'altronde erano altre le aspettative, ma alla fine chi c'è stato si è potuto godere una giornata bella e appagante in un luogo meraviglioso.

Giornata da bollino rosso per il traffico ma per fortuna solo qualche piccolo rallentamento, il che ci ha permesso di arrivare in perfetto orario in quel del Lagdei con una giornata di sole e con una temperatura accettabile. Così l'esile gruppo un po' assonnato e abbacchiato per il trekking mancato e per qualche notte insonne a causa del caldo si appresta a pestare i sentieri appenninici dal sapor di Parmiggiano.

19 07 Marmagna 5107

Qui dominano i boschi di faggio nelle parti basse, quindi noi gente di alpi non ci siamo molto abituati, ma basta raggiungere un lago alpino... ops pardon appenninico ed ecco che l'umore cambia!

19 07 Marmagna 5111

Ma visto che fino alla sera prima si soffriva per la canicola, il canide genovese decide di farsi il bagno

19 07 Marmagna 5112

Poi diciamocelo fa un po' svizzera da questa prospettiva!

19 07 Marmagna 5119

Intanto dopo una breve pausa si riprende a salire, le nuvole che per ora attanagliano in lontananza i crinali liguri ci fanno presagire che prima o poi arrivano anche qui. Pertanto gambe in spalla! raggiungiamo il crinale così da goderci un po' di panorama prima di finire nella nebbia.

Un po affaticati usciamo dal fitto bosco e l'aspetto dei piani alti di queste zone sono simili a quelli alpini

19 07 Marmagna 5125

Più ci avviciniamo al crinale e più aumenta il vento e il fresco, il che non ci dispiace visto il caldo patito nei giorni precedenti. Con un ultimo strappetto che toglie il fiato siamo finalmente in alto, ora tira una bella e fresca arietta, meglio coprirsi!

Ora occorre salire di altri cento metri per raggiungere la prima cima della giornata. Intanto gustiamoci il lago Santo dall'alto.

19 07 Marmagna 5137

Così con uno strappetto atletico siamo in cima con qualche nube che velocemente ci passa per la testa.

19 07 Marmagna 5136

Mica ci fermiamo qui! visto che le nebbie per ora vanno e vengono proseguiamo lungo il crinale tra l'Emilia Romagna e la Toscana raggiungendo così anche il Monte Braiola. Qui nessuna croce ci da il benvenuti in cima. Una pausa veloce per raggruparci e poi dai che saliamo sull'Orsaro. Intanto che ridiscendiamo... come da tradizione appenninica i crinali sono come giostre: sali e scendi e poi sali... sentiamo in lontananza un tuono: "ma nooo è un aereo!" "tuduuunnn", "eh no non è un aereo!" Pare che il signor temporale voglia farsi un giro da ste parti... "cavoli è in anticipo di almeno un'ora e mezza dalle previsioni!" Quindi direi che l'Orsaro lo saliremo un'altra volta. Meglio togliersi dal crinale e ritornare nel bosco e giù alle auto.

Strada facendo il temporale decide di andarsene altrove.. mannaggia a lui... Noi che si fa?

Giù al rifugio, che poi è un alberghetto, per birra, polenta fritta e affettati!

IMG 20190727 150544

Bella combricola, in modalità un po' assonnata, però giornata bella e luoghi incantevoli. Grazie per aver partecipato

19 07 Marmagna 5143

GUARDA IL FOTOALBUM COMPLETO SU GOOGLE FOTO

e-max.it: your social media marketing partner
Per entrare nell'area riservata effettua il login. Se non sei registrato devi registrarti come utente
 Davide Adamo - Guida Escursionistica Ambientale
     Via Monte Rosa 40
     20081 ABBIATEGRASSO (MI)
 Tel.: +39 347 38 63 474
 Email: info@northwestrekking.it

Associato a:

 

GeaVcoLogo 80   

Se vuoi ricevere la newsletter con le nuove proposte inserisci il tuo nome e la tua mail. ATTENZIONE: Con questa iscrizione ricevi solo la newsletter. Per iscriversi alle gite occorre registrarsi come utente.