• SEMPRE PIU' IN ALTO!

    Chi più in alto sale, più lontano vede. Chi più lontano vede, più a lungo sogna. Walter Bonatti
  • INCANTATI DALLE NOSTRE MONTAGNE

    Vieni ad emozionarti, in gruppo è più bello
  • TREKKING UNO STILE DI VITA

    Non andare al centro commerciale, vieni a camminare! L'escursionismo è una attività sana, una fatica che rigenera il corpo e l'anima! Il contatto con la natura, l'aria, l'acqua e il vento ti rinforzano e ti riconnettono con il mondo reale!
  • LA NOTTE IN MONTAGNA!

    Dormire sotto le stelle con le nuvole ai piedi.
  • CAMMINARE A FIL DI CIELO

    Qui non c'è niente, solo natura e cielo... il resto è superfluo!
  • IL DOLCE INVERNO

    Neve, ciaspole ed escursionismo. L'inverno alternativo in montagna
  • VIVI IL MARE DA ESCURSIONISTA

    Dall'autunno alla primavera il nord del mediterraneo offre itinerari spettacolari dove le temperature miti ci regalano giornate meravigliose lontane dall'inverno rigido!
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

IL BLOG DI TREKKING ED ESCURSIONI

L'ANELLO AL BARBA FERRERO CON TORRENTISMO

Giornata al top con passaggi e guadi da vera EE!

19 06 BFerrero smallLe previsioni meteo stupende hanno spinto le iscrizioni con gruppo pieno e traboccante già da metà settimana. Nel frattempo mi attivo per capire se c'è ancora neve al rifugio vista la quantità indistriale scesa nel mese di Maggio e per fortuna sul sentiero classico di salità è tutta sparita, quindi l'escursione è salva e confermata. Resta solo il dubbio della possibilità di fare l'anello alto passando per uno splendido alpeggio con vista sul Rosa! Questo purtroppo lo possiamo verificare solo sul campo perchè mancano le informazioni, ma intanto sappiamo per certo che su si arriva comunque.

Armati di ottimismo e dopo una colazione al top in pasticceria, anzi in questo caso in biscottificio, siamo in quel di Alagna. C'è molta gente in giro e sgomitando riusciamo a prendere la navetta che ci porta alla fine della strada. Oggi meglio tagliare i noiosi e lunghi gradoni dell'acqua bianca!

Comunque arrivati su la giornata si presenta bene!

19 06 BFerrero 4102

il gruppo inizia a sgambettare allegramente sulla comoda mulattiera... per ora comoda!

19 06 BFerrero 4103

Anche oggi ho l'aiuto guida anche se deve ancora vincere la paura dell'acqua... o meglio del guado, ma ci stiamo lavorando!

19 06 BFerrero 4141

Il caldo si sente anche se l'arietta ci permette di salire senza sudare eccessivamente, ma si sa i primi caldi affaticano e oggi anche il sottoscritto accusa un po' di stanchezza, dopo essersi sciroppato un trail il giorno prima.

Intanto aprofittiamo delle piccole pause per qualche spiegoncino geomorfologico, un fiore qua e la e la salita procede bene. Chi sta al passo chi un po' meno arriviamo ai piani alti

19 06 BFerrero 4163

Il rifugio è ormai a vista, o meglio non si vede ma basta fare un traversone in falsopiano ed è raggiunto. Intanto le solite nubi valsesiane iniziano a coprire parte del Monte Rosa ma noi per fortuna al rifugio siamo al sole, ma soprattutto con le gambe sotto il tavolo!

19 06 BFerrero 4175

Assieme alla polenta inizia il salame party, intanto mi informo sul traversone per raggiungere il Testanera, che non è l'antagonista della ferrari ma è uno splendido alpeggio da dove la vista sul Monte Rosa è superba. Alcuni escursionisti lo hanno fatto e mi confermano che la neve è sparita c'è solo tanta acqua e un ponte crollato ma aggirabile. Quindi raduno il gruppo e con molta calma ci portiamo al traverso, per superare il ponte crollato occorre salire un bel pezzettino di pendio e poi traversare dove il rio si restringe.

Qui iniziano le varie tibubanze sia degli escursionisti e sia della guida a quattro zampe che più che cigolare non fa. Aiuto prima gli escursionisti che tra un consiglio, una tirata di braccia e un saltello riescono tutti a passare, meno qualcuno che decide per la via del pediluvio perchè tanto c'è il sole. E' il cane guida? niente da fare, nemmeno con gli spintoni ha cercato di saltare, ma alla fine è riuscito a trovare il giusto passaggio sul ponte di neve che per noi bipedi non era il massimo ma per un quadrupede era più facile.

Ora siamo sulla quasi retta via, ma i guadi sono sempre in agguato

19 06 BFerrero 4188

Il tratto da affrontare non è lungo, ma la tanta neve in quota ha ingrossato tanto i torrenti, considerando che siamo anche nelle ore centrali l'afflusso è enorme. Nulla di difficile ma i sali scendi uniti a qualche saltino lungo tra un sasso e l'altro per non bagnarsi i piedi ci fa perdere tempo.

Intanto tra i vari passaggi un bastonicino di un escursionista cade e cosa fai sacrifichi il santo bastoncino, utile per la discesa? No allora mi fiondo a recuperare il bastoncino e nel mentre anche il mio sedere si concede un bagno rinfrescante. Il contaccolpo mi fa sobbalzare il petto e questa me la devo ancora spiegare! cado di sedere e mi faccio male al petto! a volte mi vengono dei dubbi!

Tutto è bene, ho rinfrescato le emorroidi e sono pronto per ripartire con il bastoncino salvo così come l'escursionista alle prese con una liscia placca rocciosa.

Insomma questo tratto da un sentiero tipicamente escursionstico con l'acqua e i guadi è diventato un vero EE è il gruppo comunque lo ha superato, bravissimi!

Finalmente raggiungiamo l'agognata Alpe Testanera, una bella pausa ci vuole, tanto ormai inutile correre l'ultima navetta per alagna è persa comunque, meglio prenderla con calma e scendere tranquilli e goderci il pomeriggio che ci regala ancora degli ottimi scorci.

19 06 BFerrero 4205

Così tra il verde brillante dei larici lasciamo alle nostre spalle lo spettacolo del Monte Rosa.

19 06 BFerrero 4226

Facciamo una seconda pausa al Rifugio Pastore e poi affrontiamo i gradini rocciosi del sentiero che ci riporta ad Alagna... stanchi ma dagli occhi dei miei escursionisti ho visto quella felicità di aver superato le proprie difficoltà e come spesso mi capita di dire è solo questione di piccoli passi, domani saremo tutti più forti!

19 06 BFerrero 4186

GUARDA IL FOTOALBUM COMPLETO SU GOOGLE FOTO

e-max.it: your social media marketing partner
Per entrare nell'area riservata effettua il login. Se non sei registrato devi registrarti come utente
 Davide Adamo - Guida Escursionistica Ambientale
     Via Monte Rosa 40
     20081 ABBIATEGRASSO (MI)
 Tel.: +39 347 38 63 474
 Email: info@northwestrekking.it

Associato a:

 

GeaVcoLogo 80   

Se vuoi ricevere la newsletter con le nuove proposte inserisci il tuo nome e la tua mail. ATTENZIONE: Con questa iscrizione ricevi solo la newsletter. Per iscriversi alle gite occorre registrarsi come utente.