• SEMPRE PIU' IN ALTO!

    Chi più in alto sale, più lontano vede. Chi più lontano vede, più a lungo sogna. Walter Bonatti
  • INCANTATI DALLE NOSTRE MONTAGNE

    Vieni ad emozionarti, in gruppo è più bello
  • TREKKING UNO STILE DI VITA

    Non andare al centro commerciale, vieni a camminare! L'escursionismo è una attività sana, una fatica che rigenera il corpo e l'anima! Il contatto con la natura, l'aria, l'acqua e il vento ti rinforzano e ti riconnettono con il mondo reale!
  • LA NOTTE IN MONTAGNA!

    Dormire sotto le stelle con le nuvole ai piedi.
  • CAMMINARE A FIL DI CIELO

    Qui non c'è niente, solo natura e cielo... il resto è superfluo!
  • IL DOLCE INVERNO

    Neve, ciaspole ed escursionismo. L'inverno alternativo in montagna
  • VIVI IL MARE DA ESCURSIONISTA

    Dall'autunno alla primavera il nord del mediterraneo offre itinerari spettacolari dove le temperature miti ci regalano giornate meravigliose lontane dall'inverno rigido!
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

IL BLOG DI TREKKING ED ESCURSIONI

UNA FERRATA POCO ARTISTICA MA MOLTO LUNGA

Sulle rocce del Finalese lungo la famosa Ferrata degli Artisti

19 06 FerrataArtisti smallEbbene a volte parti giusto, arrivi quasi in anticipo e inspiegabilmente si ritarda lo stesso. Hai presente quelle giornate in cui tutto va bene, ti diverti, hai un bel gruppo ma ti si mettono in mezzo un sacco di impedimenti che ti fanno ritardare.

Andiamo per ordine: il team novarese dopo roccambolesche manovre riescono a parcheggiare in quel di Finale ma ahimè il ghisa del finalese è già in agguato dicendo che anche per pochi minuti il parcheggio "sadd'apagà"! Ma il Novarese Imbruttito dice subito che a Novara la prima mezz'ora sono gratis!

Finalmente colazione, caffè, brioches e via verso Malgl, Malgioglio? Mallolio? Malleolo? ma come diavolo si chiama il paese? Ahhhh Magliolo! Qui recuperiamo l'ultima partecipante della giornata. Ora siamo quasi arrivati ma la strada sterrata che dobbiamo affrontare è parecchio accidentata, davanti a noi ci sono già diverse macchine e la situazione diventa calda. Si attende, si attende e alla fine si parcheggia. Tutti pronti... via, con un bel passo stanco causa canicola estiva raggiungiamo l'attacco della ferrata. Bene dai imbraghiamoci.... ops ma qualcuno mi dice, "ma l'imbrago cosè? questo?" indicando il kit da ferrata. No è quello che devi indossare in vita! Ma io non ce l'ho, non me lo hai dato.... La guida, cioè me medesimo divento bianco e rosso per la vergogna e per il fatto che mi devo sciroppare di corsa il sentiero per recuperare l'imbrago restato in auto!

Come un fulmine scendo agguanto l'imbrago rimasto a fianco alla ruota dell'auto e torno all'attacco e così dopo che un numeroso gruppo ci precede, partiamo!

19 06 FerrataArtisti 3880

All aboard! si partee. Questa ferrata è proprio un groviglio di ferraglia, Ci sono scale ovunque, quindi facile. Ma alcuni gradini sono di traverso e ci fanno un po' tribolare. Intanto il gruppo che abbiamo davanti a noi sono molto lenti e noi facciamo interminabili pause avvinghiati alla roccia e ai cavi!

19 06 FerrataArtisti 3881

Il tempo passa, la fame e la sete avanzano e il gruppone sta li! Meno male che abbiamo gente allegra e allora che si fa nell'attesa si scherza.... la prossima volta mi porto la chitarra!

19 06 FerrataArtisti 3886

Qui intanto si scopre che io sono una Guida Naturista... ovviamente ogni battuta, riferimento e altre supposizioni sono puramente casuali! Ma non ero la Guida GAG?

Mah intanto riusciamo a salire finalmente

19 06 FerrataArtisti 3895

Poi abbiamo una bella crestina aerea che ci regala ottimi scorci, il sottoscritto tenta di tenere la reflex a portata di mano, ma il rischio di romperla è alto e quindi meglio scattare foto dove è possibile.

Intanto sali di qui, sali di la, raggiungiamo il fatidico ponte tibetano

19 06 FerrataArtisti 3909

Qui dopo una seconda lunga attesa passiamo tutti, chi baldanzoso

19 06 FerrataArtisti 3923

Chi tenta un walzer con la guida

19 06 FerrataArtisti 3920

Chi è felicissima!

19 06 FerrataArtisti 3922

Ora però abbiamo il tratto più difficile di tutta la ferrata

19 06 FerrataArtisti 3927

Qui l'esposizione è massima, in piena parete ma i tanti... forse troppi, gradini metallici ci consentono una progressione facile e abbastanza sicura.

Così dopo qualche altro torrioncino e una sete da scolare il lago d'Orta raggiungiamo la cima! Ora tocca scendere con tanta stanchezza ma tanta felicità!.

Ormai l'ora è tarda, ma il lato positivo è che facciamo smaltire la coda stuzzicando allegramente in quel di Finale Ligure

IMG 20190602 201913

Poi un po' di coda e nella tarda sera, anzi notte, raggiungiamo una sonnecchiata Milano!

Complimenti a tutti, siete stati in gamba. Mi spiace per il rientro piuttosto tardivo ma a volte può capitare.

19 06 FerrataArtisti 3930

GUARDA IL FOTOALBUM COMPLETO SU GOOGLE FOTO 

e-max.it: your social media marketing partner
Per entrare nell'area riservata effettua il login. Se non sei registrato devi registrarti come utente
 Davide Adamo - Guida Escursionistica Ambientale
     Via Monte Rosa 40
     20081 ABBIATEGRASSO (MI)
 Tel.: +39 347 38 63 474
 Email: info@northwestrekking.it

Associato a:

 

GeaVcoLogo 80   

Se vuoi ricevere la newsletter con le nuove proposte inserisci il tuo nome e la tua mail. ATTENZIONE: Con questa iscrizione ricevi solo la newsletter. Per iscriversi alle gite occorre registrarsi come utente.