• SEMPRE PIU' IN ALTO!

    Chi più in alto sale, più lontano vede. Chi più lontano vede, più a lungo sogna. Walter Bonatti
  • INCANTATI DALLE NOSTRE MONTAGNE

    Vieni ad emozionarti, in gruppo è più bello
  • TREKKING UNO STILE DI VITA

    Non andare al centro commerciale, vieni a camminare! L'escursionismo è una attività sana, una fatica che rigenera il corpo e l'anima! Il contatto con la natura, l'aria, l'acqua e il vento ti rinforzano e ti riconnettono con il mondo reale!
  • LA NOTTE IN MONTAGNA!

    Dormire sotto le stelle con le nuvole ai piedi.
  • CAMMINARE A FIL DI CIELO

    Qui non c'è niente, solo natura e cielo... il resto è superfluo!
  • IL DOLCE INVERNO

    Neve, ciaspole ed escursionismo. L'inverno alternativo in montagna
  • VIVI IL MARE DA ESCURSIONISTA

    Dall'autunno alla primavera il nord del mediterraneo offre itinerari spettacolari dove le temperature miti ci regalano giornate meravigliose lontane dall'inverno rigido!
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

Benvenuti sul sito NORTHWESTREKKING

ATTENZIONE:

DAL 7 AGOSTO 2019 AL 27 AGOSTO 2019

NON SARO' FACILMENTE REPERIBILE E NON RIUSCIRO' A RISPONDERE A MAIL E MESSAGGI. VI PREGO DI SCRIVERMI E DI PAZIENTARE, NON APPENA AVRO' RETE O POSSIBILITA' DI CHIAMARE CERCHERO' DI RISPONDERE.

La vostra guida di fiducia Davide Adamo ;)

LE PROSSIME ESCURSIONI IN PROGRAMMA

Domenica 01 Settembre 2019 7:00 am -8:00 pm
Ceresole Reale (TO)

Venerdì 06 Settembre 2019 7:00 am - Domenica 08 Settembre 2019 8:00 pm

L’ALLENAMENTO DELL’ESCURSIONISTA

L’escursionismo pur non essendo uno sport o una competizione necessita un buon stato fisico. Poter affrontare le uscite con il giusto allenamento fisico non solo ti permette di fare uscite fisicamente più impegnative ma ti fa godere al pieno le giornate di escursionismo senza necessariamente tornare a casa stramazzando al suolo per la stanchezza.

Ti dirò una cosa in più, allenarti durante la settimana porterà un beneficio enorme al tuo stato psico-fisico, sarà un ottimo compagno di merende per la tua dieta così ti mantieni in forma e in salute.

Eccoti una serie di consigli con una piccola “scheda di allenamento”, sono esercizi semplici e di base che si possono fare tranquillamente a casa o al parco. Ti ricordo che non sono un professionista del fitness, prendi questi esercizi come dei consigli. Per una maggiore efficacia e sicurezza ti consiglio di farti seguire da un personal trainer o da un istruttore qualificato.

In corrispondenza ad ogni esercizio troverai un breve video che ti illustra come eseguire correttamente l’esercizio.

Tempo da dedicare: un paio di volte o tre alla settimana quando si è un pochino più allenati, ritagliati un’oretta o poco più se riesci al mattino presto prima di andare a lavorare o alla sera dopo il lavoro. Il tempo lo si trova, occorre solo volerlo fare e con un pizzico di organizzazione è fattibile per chiunque. Tieni a mente che è a tutto vantaggio della tua salute.

PRIMA PARTE: Corsa o camminata veloce

Ti bastano circa 30 minuti di corsa leggera o di camminata veloce quest’ultima se fatta con i bastoncini è più tonificante. Se ti poni l’obbiettivo di correre per tutti e 30 i minuti occorre sempre iniziare per gradi quindi le prime volte inizia camminando veloce per almeno dieci minuti, poi iniziare a correre e ritorna a camminare gli ultimi 10 minuti, mano a mano che passano le settimane aumenta il tempo della corsa e diminuisci quello della camminata veloce fino a riuscire a correre 30 minuti interi. A fine corsa fai sempre 5 minuti di defaticamento camminando veloce. Ricordati, è una corsa blanda quindi non serve andare veloci come superman o wonderwoman! E’ importante correre in posizione eretta e centrale senza ciondolare avanti o peggio stando molto arretrati con la schiena, nella fase di corsa cerca di alzare bene le gambe. Una giusta postura preserva articolazioni e schiena. Se vuoi correre più veloce ti consiglio di farti seguire da un personal trainer e di utilizzare un cardiofrequenzimetro.

SECONDA PARTE: Esercizi ginnici.

Gli altri 30 minuti dedicali a dei semplici esercizi ginnici per rinforzare la muscolatura di gambe, addominali e in minima parte braccia e pettorali. Rinforzare la muscolatura delle gambe è fondamentale ma anche la parte addominale è importante. Avere gli addominali tonici (non intendo la famosa tartaruga che tutti ambiscono) aiutano alla stabilità del corpo e rendono più efficace lo sforzo della camminata. Risultato: si cammina meglio e con un pizzico in meno di sforzo.

Entriamo nel vivo della ginnastica! Visto che siamo caldi dalla corsa appena fatta iniziamo con le gambe e mano a mano ci spostiamo nella parte alta del corpo.

Gambe - Squat: 3 serie da 10 piegamenti sulle gambe con una pausa tra una serie e l’altra di 30 secondi.

Gambe - Squat con salto: 3 serie da 5 piegamenti con salto al momento del rialzo in posizione eretta con una pausa tra una serie e l’altra di 30 secondi

Addominali: 3 serie da 10 crunch base con pausa tra una serie e l’altra di 30 secondi. Stesi a terra supini, gambe piegate e mani dietro la testa ci si alza con la parte alta del tronco (solo per metà) cercando di contrarre solo gli addominali.

Addominali: 3 serie da 20 sforbiciate con le gambe pausa di 30 secondi tra una serie e l’altra. Stesi a terra supini si sollevano leggermente le gambe e con movimento a forbice si alternano le gambe tese (10 per gamba per un totale di 20 sforbiciate)

Addominali, glutei, schiena, braccia e gambe: 3 serie di plank base della durata compresa tra i 15 e i 30 secondi. Pausa di 30 secondi tra una serie e l’altra. Eccoti come eseguire correttamente questo esercizio:
Ci sdraiamo a pancia in giù e pieghiamo le braccia in modo che i nostri avambracci siano appoggiati al pavimento, paralleli tra loro e in linea retta con le spalle. Solo successivamente ci solleveremo sui piedi, avendo cura di tenere le gambe dritte e unite e di posizionare il collo in linea con il resto del corpo. I glutei, in particolare, dovranno essere sostenuti dalla contrazione addominale e non sovraccaricare né schiena né gambe.

Braccia e spalle: 10 piegamenti e sollevamento braccia con peso (bottiglia da 1,5 litri per braccio) con una pausa tra una serie e l’altra di 30 secondi.  Si solleva l’avambraccio chiudendolo al bicipite e successivamente si sollevano le braccia. Si ritorna in posizione di avambraccio chiuso al bicipite e si abbassa il solo avambraccio tornando in posizione iniziale.

Facoltativo: Flessioni sulle braccia ne bastano 2 o 3 serie di 5 flessioni a terra.

A fine di tutto il ciclo facciamo un po’ di stretching.

SCARICA LA SCHEDA SINTETICA IN PDF DEGLI ESERCIZI.

Ricordati gli esercizi qui proposti sono esercizi di base che non sono frutto di un professionista del fitness ma di un semplice appassionato. Occorre essere in buona salute, non bisogna soffrire di nessuna patologia cardiaca, o di qualsiasi altra origine, occorre mantenere sempre le corrette posture. Si tratta di consigli dati da una persona che pratica sport, non sono esercizi forniti da un personal trainer certificato. Consiglio vivamente di farsi seguire da un personal trainer o istruttore qualificato.

e-max.it: your social media marketing partner

ESCURSIONISTA ALLE PRIME ARMI?

Zaino Gigante

Foto dal web

Se è la prima volta che ti affacci al mondo dell'escursionismo e della montagna oppure sei alle prime esperienze, qui trovi una pagina tutta dedicata alla preparazione sia fisica che tecnica con consigli su abbigliamento, calzature e attrezzatura per affrontare al meglio le escursioni. Leggi tutto soprattutto la parte riguardante la preparazione fisica che oltre a prepararti per affrontare le tue escursioni ti porterà ad uno stato di maggior benessere.

SONO UN PRINCIPIANTE, CHE FARE?

Per entrare nell'area riservata effettua il login. Se non sei registrato devi registrarti come utente
 Davide Adamo - Guida Escursionistica Ambientale
     Via Monte Rosa 40
     20081 ABBIATEGRASSO (MI)
 Tel.: +39 347 38 63 474
 Email: info@northwestrekking.it

Associato a:

 

GeaVcoLogo 80   

Se vuoi ricevere la newsletter con le nuove proposte inserisci il tuo nome e la tua mail. ATTENZIONE: Con questa iscrizione ricevi solo la newsletter. Per iscriversi alle gite occorre registrarsi come utente.