UNA SACRA DI SAN MICHELE ALL'ACCIUGA

Camminare per antiche mulattiere, scoprire natura e cultura e mangiare bene

SacraSM 8655 smallIl sottotitolo racchiude bene quello che si vive alla Sacra di San Michele in una giornata in mia compagnia! Partiamo da Milano con un leggero ritardo ma che importa quando le previsioni dicono che ci saranno ampie schiarite nel corso della giornata? Quindi consci di trovare il cielo azzurro ci avviciniamo alla Sacra ancora avvolta dalle nebbie, mentre il sottoscritto per risparmiare qualche euro di autostrada, "canna" clamorosamente strada entrando nei viali torinesi e affidando le sue preghiere al Santo Google Maps per uscirne.

Ritrovata la retta via dalla selva oscura dell'asfalto torinese eccoci al bar per la consueta colazione, ma la barista ha già quasi esaurito le brioches fresche e ci dobbiamo accontentare di quello che troviamo!

Finalmente mettiamo piede sulla mulattiera e l'esercito dei longobardi avanza nel bosco di castagni e faggi.

SacraSM 8638

"Ma qui c'è ancora nebbia, ma non doveva uscire il sole?" qualcuno ansiosamente esclama! Il mio meteorologo di fiducia mi ha assicurato che il sole lo avremmo visto e le mie rassicurazioni hanno calmato e rasserenato gli animi. Lungo il sentiero facciamo delle piccole pause con qualche spiegone dei miei, ma appena vedo le facce ibernate degli ascoltatori, riprendo a camminare prima che qualcuno cada in un sonno profondo. Quando siamo ormai vicini alla Sacra eccola apparire, illuminata dal sole, in tutto il suo splendore tra i rami delle piante.

SacraSM 8647

Il livello di umore sale vertiginosamente e visto che è ancora presto decido per una variante con meta ignota e misteriosa per andare a ricercare un punto panoramico sulla Sacra. Per raggiungere il luogo che avevo in mente la strada era lunga ed incerta quindi ci siamo accontentati di un discreto balcone panoramico e "tac" parte la creatività fotografica!

SacraSM 8656

Il sottoscritto si sbizzarrisce con lo zoom

SacraSM 8655

Qualcun'altro è più interessato al "foliage"

SacraSM 8648

L'ora di pranzo l'abbiamo tirata e propongo una visita guidata al bar della Sacra dove ci aspettano dei panini stratosferici e soffici come pan di spagna conditi con: acciughe, bagnetto verde e caprino il tutto annaffiato da una ottima birra alle castagne! Gli animi si elevano e raggiungiamo il nirvana

IMG 20161119 131551

Qualcuno fa pure il bis ed è tentato per il tris, mentre fuori il sole illumina la sacra e ci ricorda che tra un po' è ora di entrare a visitarla. Purtroppo gli orari di apertura della Sacra sono antiescursionisti e dovrei fare una serie di critiche alla gestione, ma non è il momento sono troppo estasiato dalle acciughe!

Entriamo nell'abbazia dove tra qualche mio spiegone e fotografia ci gustiamo questa opera di ingegneria umana d'altri tempi

SacraSM 7294

Visitiamo anche l'esterno dove iniza a soffiare un bel vento freddo ma che pulisce e rende suggestivo il cielo e i contrasti

SacraSM 8681

All'uscita chi mi ritrovo? uno dei mei meteorologi di fiducia che si è messo a farmi concorrenza, ma tu guarda!

SacraSM 8690

E dopo aver ascoltato brevemente il suo interessante spiegone sul clima che sta purtroppo cambiando, ci accingiamo a scendere percorrendo un'altra mulattiera per compiere un bellissimo anello tra castagni e faggi secolari.

Grazie a tutti per aver partecipato e questa volta i complimenti vanno tutti alla paninara della sacra per gli ottimi spuntini

SacraSM 8697

GUARDA IL FOTOALBUM COMPLETO SU GOOGLE FOTO

e-max.it: your social media marketing partner

Associato a:

 

GeaVcoLogo 80