UN SOLEGGIATO ANELLO AL MONTE FAIE'

Il sole bacia gli escursionisti e regala panorami

MteFaie 7744Non c'è uno senza due, ma anche tre! le previsioni parlavano di meteo splendido per tutto il fine settimana ed ecco pronta la seconda escursione del lungo ponte dei "morti".

Domenica mattina densa di foschia a Milano, cambio dell'ora solare e mi ritrovo al parcheggio in attesa degli escursionisti che a piccole dosi mi mandano messaggi di ritardo. La temperatura è frizzantina ma sono previste temperature simil estive sui monti.

 Arrivati tutti leviamo le ancore e salpiamo in direzione Lago Maggiore, traffico regolare e nonostante i ritardi arriviamo in orario per la pausa bar e in tempo per il ritrovo con l'altra parte del gruppo.

Fatte le presentazioni e inquadrata la zona per chi si fosse perso partiamo in fila indiana e con passo regolare per salire in cima.

MteFaie 7739

La giornata è a dir poco sensazionale e siamo già in maniche corte ed il morale alto. Per alleviare le fatiche racconto qualche piccola curiosità tra natura e cultura della Valgrande, un luogo che ha molto da raccontare.

MteFaie 7749

La salita al Monte Faiè non è difficile, anzi fin troppo breve, ma il tratto finale ti tira il fiato e le foglie rendono la salita più difficile del dovuto, ma è solo un breve tratto.

MteFaie 7773

Difatti le fatiche vengono ampiamente ripagate una volta che si raggiunge la sommità, dove il Monte Rosa ci fa l'occhiolino da una parte

MteFaie 7790

Mentre dall'altra il Lago Maggiore ed il Lago di Mergozzo mostrano il loro profilo migliore

MteFaie 7788

Qualcuno dice "Siamo già in cima!?" arrivano le esclamazioni ed io prontamente rispondo "certo! visto che è presto e non mi sembrate così stanchi direi che un bel giro ad anello lo possiamo fare, che ne dite?". Prima però ci concediamo una bella pausa dove, visto che qualche giorno prima è stato il mio compleanno, offro a tutti la buona crostata che mi sono scarrozzato nello zaino. 

La pausa è decisamente lunga tanto che dobbiamo svegliare qualcuno caduto troppo presto tra le braccia di Morfeo.

MteFaie 7820

Riprendiamo il cammino e per scendere compiamo un bel percorso ad anello che ci porta a fare circa 200 m di dislivello in più ma ci permette di visitare un bellissimo angolo di natura e panorama e di riempire questa giornata splendida.

MteFaie 7840

Eccoci giungere a Vercio dove il panorama sul Lago Maggiore è splendido e l'ombra del pomeriggio ci regala un po' di frescura da questo solleone ottobrino

MteFaie 7866

Un lungo traverso ascendente ci riporta al punto di partenza, un po' stanchi ma con la consapevolezza di aver passato una giornata nella natura del Parco Nazionale Valgrande. Complimenti a tutti i partecipanti ed in particolare ai piccoli escursionisti che oltre ad aver fatto tutto il giro in maniere egregia hanno raccolto un bel sacchetto di castagne lungo il cammino.

MteFaie 7822

GUARDA IL FOTOALBUM COMPLETO SU GOOGLE FOTO

e-max.it: your social media marketing partner

Associato a:

 

GeaVcoLogo 80