IL SENTIERO DELLE ANIME, DELLE SALAMANDRE E DEI PORCINI

Escursione tra atmosfere surreali, incisioni rupestri e le meraviglie che solo le giornate uggiose regalano

SentAnime 6961 redDomenica uggiosa e nebbiosa, ma le mie previsioni spesso risultano attendibili e quando dico che se piove lo fa in maniera limitata è verità! Anzi non la fa proprio!

Grazie al terrorismo fatto dai vari siti meteo che dovrebbero aggiustare oltre alla affidabilità delle previsioni anche i titoli troppo catastrofici, i gitanti di questa domenica sono ridotti ad un pugno di escursionisti incalliti che nulla spaventa! Ma che spavento può fare un basso rischio di pioviggine ed un po' di nebbia nel bosco? Ve lo dico in un orecchio: "nessuna"!

Durante il viaggio in auto per raggiungere la graziosa Valchiusella qualche sporadico acquazzone bagna la pianura vercellese ma una volta superate le prime alture a confine con il Vercellese e Biellese ecco che il cielo appare in una versione meno grigia lasciando il posto a delle nubi più chiare e decisamente meno minacciose. Dopo una colazione dove tra una gitante ed il barista è scoccata una scintilla d'amore eccoci pronti a partire per la nostra escursione.

Si inizia a salire in un bel bosco di castagno.

SentAnime 6877

La prima parte del percorso è quella più faticosa e ci porta a fare quasi tutto il dislivello con alcuni strappi che fanno lavorare per bene i nostri polpacci. Tranquilli che a breve spiana... stavolta per davvero! In poco meno di 30 minuti veniamo accolti da un enorme Troll che ci da il benvenuto al Rifugio Piazza e ci indica il percorso per il sentiero delle anime.

SentAnime 6882

Da qui in poi il sentiero è quasi tutto pianeggiante con brevissimi sali scendi... più sali che scendi ma mai faticoso! L'atmosfera è quella da fiaba con una nebbiolina che avvolge di mistero tutto il bosco. In questo contesto rende bene l'idea del sentiero percorso dalle anime.

SentAnime 6897

Il percorso è costellato di massi incisi con varie croci e coppelle, peccato che la segnaletica in loco è scarsa e con poche informazioni inoltre alcune incisioni sono poco visibili ma soprattutto si trovano a terra sul sentiero dove tutti ci camminano rovinandole irrimedialmente. Ci vorrebbe un recupero ed una migliore conservazione di questi preziosi siti.

SentAnime 6899

Il mistero che avvolge questi simboli è ancora oggetto di studio, molte sono le interpretazioni e le supposizioni ma ciò che ci affascina è il poter toccare con mano qualcosa che arriva da un passato molto remoto che ci parla di antiche civiltà.

Tra un masso inciso e l'altro cercando a terra le incisioni qualcuno ha un occhio clinico per i funghi! Complice la giornata uggiosa e la scarsa frequentazione degli ultimi giorni abbiamo trovato degli esemplari di fungo porcino molto invitanti. Non solo! lungo il sentiero sono tante le salamandre amanti dell'umido e della pioggia che escono a far festa.

SentAnime 6934

Il percorso in traverso ci porta a salire fino agli alpeggi dei Piani di Cappia dove troviamo l'ultimo dei simboli censiti, un antropomorfo che mostra i segni della fertilità.

SentAnime 6916

Facciamo una nebbiosa e veloce pausa pranzo perchè fuori dal bosco l'aria è piuttosto frizzantina e dopo poche decine di minuti ci rimettiamo in marcia per tornare verso valle seguendo un percorso differente. Il nostro segugio delle incisioni scopre una croce non censita ed ovviamente gli da il nome! Chissà magari diventerà famoso! 

Torniamo a camminare che il calduccio del bar ci aspetta, intanto della pioggia tanto temuta non si è vista nemmeno una goccia ed in più le atmosfere del bosco ci hanno regalato una escursione divertente e rilassante.

SentAnime 6961

Ecco giunti al termine di questa bella ed interessante escursione ora ci aspetta una piccola merenda al calduccio del bar. Complimenti e grazie a tutti ed in particolare ad Alfred che ci ha dato qualche nozione in più di geologia vista la sua alta conoscenza scientifica.

SentAnime 6914

GUARDA IL FOTOALBUM COMPLETO SU GOOGLE PHOTO

e-max.it: your social media marketing partner

Associato a:

 

GeaVcoLogo 80