Pian di Verra

USCITA DEL 19 OTTOBRE 2013

I caldi colori dell'autunno e la magia del Larice in Val d'Ayas

Questa è la sintesi dell'uscita di Sabato 19 Ottobre 2013, che si è svolta in alta Val d'Ayas (AO) immersi nel giallo dei Larici, abbracciati dal caldo gradevole del sole di Ottobre e affascinati dal panorama superbo al cospetto del Monte Rosa.

L'escursione si è svolta all'insegna del cammino contemplativo e della scoperta, incontrando e conoscendo il Larice, questa pianta magnifica e dalle forme a volte simpatiche, che fino a non molti anni fa ricopriva un ruolo fondamentale nella vita di chi abitava queste terre alte. L'alta Valle d'Ayas a partire dal XIII secolo fù colonizzata dal popolo Walser che utilizzarono questa pianta per costruire le loro abitazioni, tuttora esistenti ed in buono stato di conservazione.

Siamo partiti dal piccolo villaggio di Saint Jacques e camminando nel bellissimo bosco di Larici sopra il paese siamResyo arrivati prima a Fiery, ormai quasi interamente rimesso a nuovo, poi abbiamo raggiunto il Pian di Verra inferiore da dove si godeva una superba vista della Roccia nera (4.075 m), del Polluce (4.091m) e del Castore (4.228m). Il luogo è davvero bello e interessante dal punto di vista geomorfologico perchè si vede chiaramente il lavoro del ghiacciaio e la conquista della vegetazione sul suolo lasciato libero dai ghiacci. Dalla nostra parte avevamo anche la giornata bella e soleggiata che ci ha permesso di ammirare questi giganti, lasciando alle quote più basse le nebbie e le nubi di fondovalle.

Tournalin

Dopo tutta questa scorpacciata di Larici e panorami, volevamo vedere in concreto come l'uomo ha sfruttato in passato questa pianta straordinaria. Spinti dalla brama di conoscenza e da un pizzico di fame, ci siamo diretti al bellissimo villaggio Walser di Resy dove abbiamo conosciuto da vicino le abitazioni Walser e visto nel concreto l'utilizzo del Larice. Il legno di questa pianta è molto resistente, sopratutto se bagnato e le case che avevamo davanti ai nostri occhi resistono da oltre 700 anni.

 Dopo il pieno di Cultura è anche giunto il momento di mangiare qualcosa, quindi ci siamo adagiati su un bellissimo prato, ormai secco, al cospetto dei due fratelli I Tournalin le cime che fanno da spartiacque tra la Val d'Ayas e la Valtournenche, con la prima neve di stagione che li ricopriva.

Con le energie di nuovo tornate dopo il pranzo e la giornata sempre bella e calda, siamo scesi di nuovo a Saint Jacques dove abbiamo terminato l'escursione di oggi.

I miei complimenti vanno ai partecipanti di questa bella giornata: Anna, Giuseppe e Lucio

Gruppo

 

 

Guarda il fotoalbum su Google

 

e-max.it: your social media marketing partner

Associato a:

 

GeaVcoLogo 80