RICETTE DI MONTAGNA E NON SOLO

PRIMI PIATTI

Qui trovate i primi piatti, possono essere anche usati come piatti unici ma per quelli trovate la pagina a loro dedicati

PIZZOCCHERI DELLA VALTELLINA

pizzoccheri

I pizzoccheri sono una prelibatezza super calorica, ma che non deve mancare durante l'inverno. Personalmente mi capita di mangiarli anche in estate!!! Piatto tipico della Valtellina, una delle valli più conosciute della Lombardia.
I pizzoccheri è pasta di grano saraceno cotta insieme alle patate alle verze e condita con una quantità, oserei dire, industriale di formaggio Casera. E' un piatto di facile esecuzione, in quanto ormai si trova facilmente in commercio la pasta di grano saraceno già pronta per la cottura, anche se fatta in casa è tutto un'altro sapore.
La mia ricetta riguarda la preparazione del piatto presupponendo che la pasta è già stata preparata o acquistata. Inoltre a differenza della ricetta originale, io metto anche una buona percentuale di fontina o toma per dare più gusto. La ricetta originale vuole solo formaggio Casera, bitto e Grana.

GNOCCHI DI CASTAGNE CON SALSA DI NOCI

Gnocchi di Castagne

Le castagne sono un alimento naturale e molto nutriente che, in antichità, nelle vallate alpine venivano ampiamente usate in svariati modi. Le castagne sono un frutto dalle caratteristiche particolari e diverse da quelli della sua famiglia in quanto contengono molti carboidrati complessi, fibre, potassio e vitamine del gruppo B.
Il piatto che propongo sono degli gnocchi di castagne conditi con salsa di noci. Ovviamente tutto casareccio e con prodotti freschi, sconsiglio vivamente di usare ingredienti confezionati!!!
La provenienze di questa ricetta non è definita in quanto è un piatto molto comune in molte regioni italiane.

SPÄTZLE DI SPINACI CON PANNA E SPECK

 

SpaetzleGli Spätzle sono una pietanza originaria della Svevia e della Baviera (Germania sud occidentale), ma che si sono rapidamente diffusi diffusi in tutte le zone di lingua tedesca. Li ritroviamo spesso nei menù dei rifugi Alto Atesini, ma negli ultimi anni sempre più rifugi anche nelle alpi occidentali preparano questo piatto, molto buono. Grazie alla loro semplicità e rapidità di preparazione e cottura, possono essere gustati anche in quelle sere in cui non si ha molta voglia di cucinare. Per prepararli occorre un attrezzo speciale, una sorta di grattuggia dai fori larghi. Questo utensile da cucina, non è facile trovarlo nei negozi e supermercati italiani, ma nei vari shop on-line si trova molto facilmente. Una valida alternativa è anche quella della autoproduzione, allargando i fori di un vecchio scolapasta metallico ed usando una spatolina da cucina per far passare il composto. Per quest'ultima lascio a voi l'inventiva!

Questo può anche essere un piatto unico, visto il suo alto potere nutritivo. La caratteristica che accomuna tutti i piatti poveri è proprio quella di avere una forte componente nutrizionale.

Associato a:

 

GeaVcoLogo 80