PREVENIRE E’ MEGLIO CHE SALVARE!

La prevenzione del rischio valanghe è prioritario all'autosoccorso

DecciaRed 3624Come ogni inverno arriva, ed ultimamente è sempre in ritardo, la tanto desiderata neve o come la chiamano gli amanti dello sci la “polvere”. Insieme alla brama di calzare gli sci o le ciaspole per calpestare il candido manto bianco, ci sono purtroppo i rischi legati alle valanghe. Se osserviamo i dati climatici delle nostre Alpi, gli ultimi inverni sono stati piuttosto anomali: lunghi periodi miti con temperature che rasentano quelle di inizio autunno seguiti da periodi umidi con il limite delle nevicate sopra i 1000 / 1500 m e sporadici periodi di freddo intenso.

Associato a:

 

GeaVcoLogo 80