Escursioni con difficoltà alte, impegnative (EE - Escursionisti Esperti)

Sono escursioni con grado EE (escursionisti esperti) con camminate tecniche, su sentieri impervi, esposti, dove potrebbero esserci tratti attrezzati. Dislivelli superiori ai 1000 m e distanze chilometriche superiori ai 12 Km circa. Per maggioni informazioni guarda la pagina: INTERPRETARE LE DIFFICOLTA' ESCURSIONISTICHE

  • COL DU SALVE' E MONT MORION IN VALLE DI S. BARTHELEMY

    Sabato 13 Gennaio 2018

    COL DU SALVE' E MONT MORION IN VALLE DI S. BARTHELEMY

    Ciaspolata agli alpeggi di Fontaney con ascensione facoltativa al Mont Morion!

    01 13 Morion

    Ciaspolata in Valle d'Aosta

    Ciaspolata a due marce! Saliremo al Col du Salvè sopra gli alpeggi di Fontaney un vero e proprio balcone sulla valle d'Aosta in un ambiente stupendo. Partiremo dalle piste da fondo di Saint Bathelemy e salendo per un rado bosco di larici raggiungeremo dapprima l'Alpe Tza de Fontaney in posizione dominante e panoramica e poi con una ulteriore salita raggiungeremo il Col du Salvè da dove potremo godere una bella vista su gran parte della valle.

    Grazie al supporto della nostra Guida Alpina Mauro è possibile, per chi lo desidera, salire di ulteriori 200 m di dislivello lungo una cresta nevosa con qualche roccetta per raggiungere la cima del Mont Morion.

    L'escursione non è difficile fino al Col du Salvè occorre solo un pochino di dimestichezza con le ciaspole e un pizzico di allenamento per superare il dislivello, mentre per chi sceglie l'opzione cima occorrono buone capacità escursionistiche, assenza di vertigini e un discreto allenamento.

  • IL PIZZETTO UN BALCONE PRIVILEGIATO SUL ROSA

    Domenica 28 Gennaio 2018

    IL PIZZETTO UN BALCONE PRIVILEGIATO SUL ROSA

    Una ciaspolata per intenditori tra archeologia sciistica e natura.

    01 28 Pizzetto

    Ciaspolata in Piemonte

    Se sei un vero escursionista sai che ci sono valli e percorsi poco conosciuti ma molto, molto belli per panorami, ambiente e percorsi divertenti. Questo fa al caso tuo!

    Se aggiungi che qui esiste una sorta di archeologia sciistica degli anni che furono, dove non mancheranno le riflessioni, passeremo per residenze illustri sempre degli anni che furono e che assisteremo alla natura sorprendente degli anni che sono, la gita sarà sicuramente interessante e bella.

    Ciaspolata riservata a buone gambe e a ciaspolatori non alle prime armi, dove non mancheranno le discese divertenti.

    Per partecipare all'escursione occorre essere allenati e avere già effettuate altre escursioni con le ciaspole.

  • VAL VIGEZZO, FONTANALBA E PIZZO RUGGIA

    Sabato 10 Febbraio 2018

    VAL VIGEZZO, FONTANALBA E PIZZO RUGGIA

    Ciaspolata in luoghi selvaggi e solitari con ascensione ad una cima dal panorama grandioso

    02 10 FontanalbaRuggia

    Ciaspolata in Val d'Ossola

    Fuori dai percorsi comuni dove sarà facile arrivare laddove nessuno è ancora arrivato! Non siamo sulla USS Enterprise del Capitano Kirk ma la Val Vigezzo offre itinerari poco battuti dove la soddisfazione è la gita in se! Aggungi che oltre a tutto questo si raggiungere una cima di tutto rispetto nonostante la quota modesta.

    Partiamo da Arvogno, quello del Lago Panelatte per intenderci, è con un bel percorso invernale raggiungiamo dapprima un bell'alpe dal grande panorama, poi con un traverso si raggiunge la base della piccola parete del Pizzo Ruggia dove con picca e ramponi si risale l'erto pendio fino alla sua sommità. Qui la soddisfazione è massima!

    Ciaspolata di media difficoltà fino all'alpeggio superiore, diventa alpinistico il tratto tra l'alpeggio e la cima dove occorre essere attrezzati di picozza e ramponi. Per partecipare all'escursione completa occorre essere allenati e con ottima esperienza escursionistica, per raggiungere solo l'alpeggio occorre un pizzico di allenamento e capacità di utilizzo delle ciaspole. La cima puo essere diversa a seconda delle condizioni della neve in loco.

Associato a:

 

GeaVcoLogo 80