Escursioni con difficoltà basse o medio-basse

Sono escursioni con grado T (turistico) o E (escursionistico) con camminate facili, dislivelli e distanze chilometriche basse. Per maggioni informazioni guarda la pagina: INTERPRETARE LE DIFFICOLTA' ESCURSIONISTICHE

  • CIASPOLATA AL PIANO DI VERRA E RESY

    Sabato 23 Dicembre 2017

    CIASPOLATA AL PIANO DI VERRA E RESY

    Una classica che non tramonta mai, sempre bella!

    12 23 Verra

    Ciaspolata in Valle d'Aosta

    Classica ciaspolata di inizio stagione, giusto per riabituarci ad usare gli zatteroni ai piedi.

    Facile ciaspolata al piano di Verra inferiore con un bel percorso ad anello che ci porterà in ambienti di alta montagna straordinari e a vedere un piccolo gioiello Walser. Inutile dire cosa ci sarà davanti a noi: la testata occidentale del Monte Rosa con Polluce e Castore in prima fila a farci l'occhiolino, un bel villaggio Walser e dulcis in fundo il Rifugio Ferraro per una breve sosta prima di tornare a valle.

    Ciaspolata semplice adatta per chi non ha mai ciaspolato, occorre comunque essere in buona salute e non arrivare da lunghi periodi di inattività, la salità è sempre dietro l'angolo.... ma poi c'è anche la discesa!

  • UN FACILE ANELLO AL PASSO DEL MONSCERA

    Sabato 6 Gennaio 2018

    UN FACILE ANELLO AL PASSO DEL MONSCERA

    Una classica ciaspolata per smaltire i panettoni!

    01 06 Monscera

    Ciaspolata in Piemonte

    Se ti piacciono nel seguente ordine: ciaspolate sicure, ciaspolata facilina, panorami e un caldo rifugio sul finale questa escursione fa proprio per te.

    Partiremo alla fine di una lunga strada come si suol dire "nel di dietro dei lupi" dove una graziosa chiesetta ci annuncia l'inizio del percorso, passeremo per un bel bosco di conifere in stile canada, per poi raggiungere una ampia conca e nel punto più alto un bel passo a confine con la Svizzera da dove ci godremo la vista dei 4000 del Sempione. Poi su percorso più semplice scenderemo verso valle dove ci sta anche una pausa in un caldo rifugio. Questo è un luogo di antichi transiti commerciali e ascolteremo la storia di un grande uomo.

    Ti gusta? L'escursione non presenta grosse difficoltà, è adatta ai neofiti delle ciaspole, occorre comunque essere sempre in buona forma fisica e non provenire da un periodo di inattività.

  • CAPO NOLI E LE GROTTE DELLE MANIE

    Sabato 17 Febbraio 2018

    CAPO NOLI E LE GROTTE DELLE MANIE

    Escursione ad anello tra panorami, scogliere a picco e grotte naturali

    02 17 CapoNoli

    Escursione in Liguria

    Escursione completa: raggiungiamo punti panoramici da urlo, camminiamo su sentieri e poderali nella macchia mediterranea, visitiamo grotte preistoriche e percorriamo una via romana con tanto di ponti... cosa manca? la focaccia! ma quella la troviamo!

    Bella e tranquilla escursione marina con tanto di spunti culturali e naturalistici. Partiremo dalla bella e caratteristica Varigotti per salire a Capo Noli da dove i panorami non si sprecano. Poi proseguiremo verso l'entroterra per vedere un sito archeologico importante che dalla preistoria ci porta fino a i tempi dei romani.. un bel viaggio nel tempo. Tutto innaffiato con la bella vegetazione mediterranea che in questo periodo inizia a fiorire offrendoci un assaggio di primavera.

    Escursione facile, con un discreto sviluppo chilometrico e dislivelli contenuti

  • MONTE TARDIA NATURA E BELLEZZA A PICCO SUL MARE

    Sabato 10 Marzo 2018

    MONTE TARDIA NATURA E BELLEZZA A PICCO SUL MARE

    Bella escursione dal sapore marittimo aspettando la primavera

    12 10 Tradia Small

    Escursione in Liguria

    Inverno non è necessariamente neve e ciaspole, ma è anche sentieri e prime timide vedute mediterranee dal sapore primaverile.

    Il Monte Tradia è una panoramicissima elevazione sopra le spiagge di Arenzano dove il panorama spazia sul Golfo di Genova e se abbiamo fortuna anche sulle Alpi!

    Si parte da poco sopra Arenzano e con un bel percorso ad anello passaremo per piccoli ricoveri in pietra molto caratteristici per poi raggiungere l'ambita vetta e scendere per un percorso alternativo.

    Una classica escursione invernale dove il mix esposizione solare e mare regalano temperature meno rigide.

Associato a:

 

GeaVcoLogo 80